La Storia

La nostra storia in vigna e in cantina rispecchia molto la tradizione e la tipicità di questo territorio dove il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore docg trova la sua migliore espressione, sulle colline di origine morenica attorno a Solighetto, in provincia di Treviso.

1960

Negli anni sessanta, nostro padre Lino Ballancin, al ritorno da un lungo periodo di duro lavoro in Svizzera acquistò, presso i Conti Brandolini, alcuni terreni ed incominciò una sua attività che lo vide prediligere, con lungimiranza, la vite sulle altre colture a dispetto della tendenza del mercato di allora.

Noi figli, Sergio e Antonio ricordiamo bene gli anni della nostra giovinezza perché sono stati davvero duri: eravamo costantemente impiegati in vigna, anche le domeniche. Per fortuna, nostra madre Maria è sempre stata di grande aiuto e supporto per tutti noi.

È in quel periodo che trova le proprie origini la nostra azienda agricola a cui ancora oggi, con sentito orgoglio, dedichiamo tutto il nostro impegno.

La nomina di nostro padre a Cavaliere della Repubblica, nel 2012, ha rappresentato, per noi, il meritato riconoscimento per tutto quello che ha saputo creare e per tutta la conoscenza e i valori che ha saputo trasmetterci.

Oggi, grazie agli studi presso la Scuola Enologica di Conegliano e all’esperienza maturata con tanti anni di lavoro, ci sentiamo grati verso i nostri genitori e orgogliosi di appartenere a questa terra di vini e spumanti così ampiamente apprezzati.